Grande successo per il convegno Bureau Veritas in collaborazione con Confederazione dello Sport e con la partecipazione di L.A.M.I.C.A. (Libera Associazione Medici Italiani del Calcio), AGENZIA REGIONALE PER LE UNIVERSIADI NAPOLI 2019 e Associazione No Doping Life organizza un seminario gratuito dedicato alla certificazione Play Sure Doping Free. La diffusione sempre più ampia di integratori, alimenti e farmaci finalizzati a migliorare le prestazioni fisiche o anche solo a fornire all’organismo un migliore ”assetto”, ha contribuito a rendere labile il confine tra i prodotti non dannosi per la salute e il doping.  Dalla collaborazione tecnica fra l’associazione no profit No Doping Life e Bureau Veritas Italia, nasce il primo concreto tentativo di garantire la formulazione di alimenti e prodotti, attraverso una corretta informazione, non solo agli sportivi, ma a tutti i soggetti che vogliono evitare sostanze proibite. L’Associazione No Doping Life ha redatto un disciplinare tecnico in base al quale rilascia una certificazione alle aziende che vi aderiranno e ne rispetteranno i requisiti. Bureau Veritas è il partner tecnico per l’esecuzione delle verifiche alle Organizzazioni richiedenti la certificazione.  Al termine dell’iter ed ottenimento del certificato, l’Azienda può acquistare il diritto ad utilizzare il marchio di Doping Free S.A. per i propri prodotti. La certificazione Play Sure Doping Free ha l’obiettivo di valorizzare le imprese che si impegnano a garantire per i propri consumatori/clienti la diffusione di sostanze non dopanti, attraverso un insieme di azioni che consentano il controllo dei processi. A fare gli onori di casa il Presidente regionale confederazione dello sport Marco Mansueto.

Print Friendly