NAPOLI-   Marco Mansueto, consigliere comunale di Napoli e responsabile provinciale enti locali Ncd, dchiara che la commissione bilancio del Senato, presideduta da Antonio Azzollini, nel rigettare la norma salva Eav, sta mettendo a repentaglio decine di migliaia di posti di lavoro, nonché la continuità di un servizio essenziale come quello del trasporto pubblico in larga parte della provincia di Napoli.
L’Eav è un ente strategico che, negli ultimi anni, grazie ad amministratori e dirigenti competenti ed avveduti, sta mettendo in campo una pratica di risanamento dei conti, che ha già portato al pareggio di bilancio, e di efficientamento mai vista in precedenza.
Si chiede ad Angelino Alfano, a Maurizio Lupi e a Nunzia de Girolamo di intervenire immediatamente per far ripresentare un emendamento che garantisca la sopravvivenza dell’Eav così da permettere di continuare nel percorso virtuoso, salvaguardare i lavoratori e le proprie famiglie, l’indotto imprenditoriale, e salvaguardare i collegamenti strategici su ferro garantiti dall’ente.
Mansueto afferma che Azzollini, dal canto suo, dovrebbe essere meno distratto e più attento alle esigenze dei territori che non possono essere continuamente mortificati.

 

Print Friendly