0°C Can't get any data. Weather

,

Medicina veterinaria

Il nuovo regolamento europeo dei medicinali veterinari

Il Ministero della Salute ha pubblicato il nuovo regolamento dei medicinali veterinari su proposta della Commissione Europea, effettuata durante i lavori tenuti a Bruxelles il 9 ottobre 2014, in occasione del Semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea. La proposta regolamento aggiorna il sistema legislativo dei farmaci veterinari dando risalto alla sanità pubblica veterinaria, alla sicurezza alimentare e all’ambiente. Lo scopo è quello di aumentare la disponibilità dei medicinali

Il Piano nazionale dell’alimentazione animale

Il Ministero della Salute Salute ha pubblicato il Piano Nazionale Alimentazione Animale 2015-2017, che sostituisce il PNAA 2012-2014. Il Piano è stato aggiornato sulla base di criteri di rischio che tengono conto delle risultanze degli anni di applicazione precedenti, delle allerte comunitarie, delle evoluzioni normative e di nuove esigenze di controllo ufficiale. E’ disponibile on-line anche la modulistica aggiornata e allegata al PNAA. Il mondo animale risulta essere sempre più

Le zoonosi alimentari: la relazione della Comunità europea

La relazione della Comunità europea inerente le zoonosi alimentari, le malattie trasmissibili dall’animale all’uomo tramite gli alimenti, ha individuato 16 zoonosi e focolai a trasmissione alimentare. La relazione si basa sui dati raccolti da 32 Paesi europei e serve per aiutare la Commissione europea a monitorare, controllare e prevenire le malattie zoonotiche. I risultati dimostrano che la campilobatteriosi rimane la malattia di origine alimentare più comunemente registrata nell’UE. Negli alimenti

Le nuove norme sull’etichettatura delle carni

In seguito ai recenti scandali alimentari, tra cui la sostituzione fraudolenta di carni bovine con carne di cavallo, hanno dimostrato che i consumatori richiedono regole più severe in materia di tracciabilità e di informazione che consentirebbero alle autorità di condurre indagini più efficaci sui casi di frode alimentare. L’11 febbraio è stata approvata dal dal Parlamento Europeo, la risoluzione che sollecita la Commissione a dare seguito alle proposte legislative del

Il nuovo programma operativo della Commissione europea

La Commissione europea ha presentato il suo primo programma di lavoro nel quale illustra le misure e le iniziative che intende adottare nel corso del 2015. Il programma intende essere “un programma di cambiamento” è formato da quattro allegati dove sono contenuti i provvedimenti che entreranno in vigore nel 2015 e quelli che dovranno essere modificati e ritirati numerosi gli atti di interesse veterinario. Il primo punto fondamentale è la

Nuovi studi per combattere l’antibioticoresistenza

Un recente studio, realizzato da EMA, ECDC e EFSA, su richiesta della Commissione Europea, ha analizzato una serie di disponibili con lo scopo di rafforzare la sorveglianza coordinata in umana  e in veterinaria, sull’utilizzo di antimicrobici e sullo sviluppo di resistenze agli antibiotici. Il documento servirà all’Unione e agli Stati Membri a mettere a fuoco le strategie di prevenzione e di contrasto del fenomeno, monitorando le decisioni che permettano di mantenere gli antimicrobici

L’ Europa e la tutela della salute: gli aggiornamenti

La rete RASFF, il sistema di allerta rapido europeo, è un Ente della Comunità europea che si attiva quando un prodotto, che potrebbe essere pericoloso per la salute umana e animale, raggiunge il mercato cominitario. Nell’attività di controllo svolta in ambito nazionale, la RASFF è coadiuvata da Assessorati alla Sanità, ASL e Comando Carabinieri per la tutela della Salute e dagli uffici periferici del Ministero della Salute (USMAF, UVAC e PIF). Il

L’etichettatura delle carni: nuove norme dal Parlamento europeo

La Commissione ENVI ( Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare) del Parlamento europeo ha proposto inoltre alla Commissione nuove proposte legislative che rendano obbligatoria l’indicazione dell’origine delle carni presenti negli alimenti trasformati. La mozione è stata approvata a larga maggioranza. L’ indicazione dell’origine delle carni utilizzate come ingredienti di alimenti contribuirebbe a garantire una migliore tracciabilità lungo la filiera alimentare dando giuste direttive ai fornitori nella scelta dei prodotti, garantendo

Il Piano Nazionale Integrato a difesa della salute umana e animale

Il Piano Nazionale Integrato 2015-2018, è un documento fondamentale per la sicurezza alimentare italiana, in quanto regola i controlli ufficiali per la sicurezza alimentare e per la lotta alle frodi lungo l’intera filiera produttiva, dai campi alla tavola. Inoltre estende i controlli su anagrafe animale, farmaco veterinario, benessere animale, mangimi, malattie infettive e zoonosi. E’ composto da sette capitoli ed è redatto dal Ministero della Salute, e in conformità al Regolamento

Il nuovo Patto della Salute e la sanità campana

Oggi, sabato 24 gennaio ad Ercolano, presso la storica villa vesuviana “Miglio d’oro Park Hotel”, si è tenuto il terzo congresso sindacale della Federazione Italiana dei Medici Pediatri. Presenti all’evento il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, l’On. Raffaele Calabrò, l’On. Michele Schiano di Visconti, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli, Silvestro Scotti, il Segretario regionale della Fimp Campania e tanti altri rappresentanti della sanità regionale. I temi trattati,