0°C Can't get any data. Weather

,

Scienza

Le nuove norme sulla tutela degli animali

La depenalizzazione dei reati contro gli animali è da tempo oggetto di dibattito fra i giuristi. Non sono  nemmeno mancate proposte e disegni di legge in Parlamento. Su proposta del Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pietro Carlo Padoan, il Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di decreto legislativo che dà attuazione alla legge delega 67/2014in vigore dal 5 maggio di quest’anno, in

Biogas ed ecosostenibilità

Il biogas è un gas naturale costituito principalmente da metano e anidride carbonica, prodotto dalla fermentazione anaerobica di materia organica di diversa origine: reflui animali, biomasse vegetali, scarti di industrie agro-alimentari. Questi elementi, effettueranno un processo di fermentazione all’interno di digestori in ambiente umido e in mancanza di ossigeno, da questo processo, si svilupperà biogas, particolarmente consigliato alle società agricole, agli allevamenti e alle discariche. In Italia, una delle prime

Firma del protocollo

Nell’Aula Magna del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzione Animali dell’Università Federico II, è stato sottoscritto stamane un protocollo d’intesa tra l’Associazione Italo Israeliana per il Mediterraneo e la Facoltà di Veterinaria, con l’obiettivo di riqualificare e valorizzare il patrimonio agro alimentare italiano e la dieta mediterranea, nel rispetto dei principi della dieta kosher. Ad un pubblico di studenti e studiosi degli alimenti, hanno portato i saluti il Prof. Luigi

La pet therapy: integrazione tra uomo e animale

Il diffondersi delle iniziative di pet therapy sul territorio nazionale e il coinvolgimento di persone appartenenti a categorie più deboli, quali malati, bambini, anziani e persone con disabilità, in disagio o marginalità sociale, hanno reso necessaria una regolamentazione scientifica rigorosa degli interventi assistiti con gli animali, per garantire corrette modalità di svolgimento al fine di tutelare la salute umana e il benessere dell’animale. Il Ministero della Salute quindi, ha trasmesso

L’inquinamento atmosferico può indurire le arterie

L’esposizione a lungo termine all’inquinamento può accelerare l’indurimento delle arterie che contribuiscono a infarti e ictus, dicono ricercatori degli Stati Uniti. I ricercatori, guidati dal dottor Sara Adar dalla Università del Michigan e il dottor Joel Kaufman dalla Università di Washington, hanno esaminato come l’esposizione a polveri sottili colpisce le arterie carotidi – le arterie che forniscono la testa, il collo e il cervello. Sotto inchiesta le alte concentrazioni di

Non l’anno dei Maya, ma l’anno della ricerca.

Si, alla fine la data che tutti aspettavano è passata senza nessuna particolare conseguenza apocalittica. I Maya ci hanno derisi? Forse  è solo un problema di interpretazione! Alla fine poco importa. Così, non avendo più il motivo portante per identificare questo anno ormai concluso, ci tocca guardare un po’ in giro per eleggere nuovi miti. Personalmente questo potrebbe essere ricordato come uno degli anni più importanti per la ricerca, l’intuizione