Nella serata del dentro o fuori la Juve non tradisce confermando di aver compiuto un altro gradino della scala che porta alle grandi. Supera con un secco 3-0 i campioni in carica del Chelsea e, in pratica, li mette con un piede fuori dalla Champions. All’ultima giornata, infatti, a Donetsk alla Juve basterà un pareggio con lo Shakhtar, già qualificato, per avanzare agli ottavi e tagliare fuori dalla corsa gli inglesi. Ma sarà comunque il caso di non cullarsi sugli allori in Ucraina. Contro i Blues vanno a segno nel primo tempo Quagliarella e nella ripresa Vidal e Giovinco.

Print Friendly