La CISAL Sanità di  Napoli scrive al Prefetto per la costituzione di un tavolo con tutti gli operatori coinvolti negli episodi di violenza al personale ospedaliero: lo scopo è quello di arginare le continue  aggressioni agli operatori sanitari delle strutture pubbliche e private.

Lo rende noto il Commissario Provinciale dell’Unione CISAL di Napoli Marco Mansueto, che dichiara:

“L’aspetto più inquietante di questi nuovi episodi di aggressione a personale sanitario e di danneggiamento delle ambulanze a Napoli è che ci si abitui a questo stato di cose, fatti che non avvengono neppure nei territori di guerra, in quanto i mezzi di soccorso ed il personale sono protetti dalle convenzioni internazionali.”

La CISAL Sanità di Napoli continua a lottare in prima linea per opporsi agli inaccettabili episodi di violenza ai danni del personale sanitario che continuano a susseguirsi sul territorio campano.

Print Friendly