di Mose’ Alise

Quest’oggi, presso la sede del rettorato della Seconda Università di Napoli in via Costantinopoli, si è tenuto, alla presenza del Magnifico Rettore Prof. Giuseppe Paolisso, un interessante convegno sulla Dieta Mediterranea che ha visto come ospite d’onore il Prof. Giorgio Calabrese, scienziato e dietologo di fama internazionale e presidente del Comitato Nazionale sulla Sicurezza Alimentare.

Una sana alimentazione, composta da materie prime di qualità, ha un’importanza strategica per l’organismo che è sempre più sottoposto a diete “squilibrate” dettate per lo più dalla vita frenetica che ogni giorno affrontiamo.

Avvalersi di cibo salubre e soprattutto semplice e naturale, è il concetto base della Dieta Mediterranea, di cui il Prof. Calabrese è ambasciatore internazionale.

Concetto questo, di estrema importanza su cui converge il mondo scientifico e quello sportivo.

La kermesse infatti, ha visto la partecipazione di importanti nomi del mondo universitario italiano, dal Prof. Novellino, direttore del Dipartimento di Farmacia, ai membri del Comitato Nazionale sulla Sicurezza Alimentare e di istituzioni della sfera sportiva, come il dott. Marco Mansueto, presidente regionale dell’ASC Campania, Ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI, che, in linea con quanto tracciato dal Prof. Calabrese, dichiara: “condivido in pieno le parole del Prof. Calabrese, una sana alimentazione è di fondamentale importanza per chi pratica sport e rappresenta la base su cui poter costruire per ottenere importanti risultati sia agonistici che amatoriali”.

marco mansueto

Print Friendly