Nei giorni scorsi a Napoli, dal 9 all’11 ottobre, presso Città della Scienza, si è tenuta la manifestazione nazionale “Tre giorni per la scuola”, dove la sezione campana della Fondazione @uxilia Italia, ha sottoscritto un “patto sociale” denominato Inclusion 2020, con il Polo Qualità di Napoli per la Scuola e l’Ufficio Regionale MIUR di Napoli.

Insieme all’associazione Autism Aid, @uxilia Napoli fornirà alle scuole campane in rete con il Polo Qualità un know how finalizzato ad innovare la didattica dedicata ai Bisogni Educativi Speciali o BES, in particolar modo per quelli degli allievi affetti da autismo, lanciando una campagna di sensibilizzazione e raccordo tra terzo settore e Istituzioni su questa patologia.

La manifestazione nazionale è stata il trampolino di lancio dell’iniziativa con la partecipazione di centinaia di scuole della Campania e di tutto il territorio nazionale.

Le attività della fondazione @uxilia sono volte all’attuazione delle norme ONU sui diritti dell’uomo con operazioni umanitarie all’estero e sociali in Italia.
Il presidente di @uxilia Napoli, Gennaro Pezzurro, dichiara:

“Il potenziale umano disponibile alla eliminazione dei problemi sociali ed educativi delle persone autistiche, è immenso. I  genitori , le stesse persone autistiche, gli insegnanti, gli educatori e gli operatori socio sanitari, dedicati al tema dell’autismo, sono tanti e con immense competenze e dedizione. La scommessa odierna è mettere insieme queste vaste risorse in una logica di cooperazione sinergica”.

di Mosè Alise

Print Friendly