Il Teatro Trekking Festival sarà presente alla BMT

Il Teatro Trekking Festival sarà presente alla BMT – Borsa Mediterranea del Turismo, che si terrà dal 18 al 20 giugno 2021 alla Mostra d’Oltremare di Napoli, in Viale John Fitzgerald Kennedy n° 54.
Nell’occasione si terrà alle ore 11,00 presso lo stand E028, tra il Padiglione 5 e il Padiglione 6 all’aperto nei pressi del bar “Apebook”, la conferenza stampa di presentazione del progetto che vede in campo la Gabbianella Club, con Gianluigi Osteri, Elvira Zingone Tour Operator Proyecto Espana e Annamaria Russo, direttrice artistica del Teatro il Pozzo e il Pendolo.
Il salone, che rappresenta un’opportunità unica per il territorio e si svolgerà in totale sicurezza: verranno infatti utilizzati sia i padiglioni interni che le aree esterne del polo fieristico.
E non poteva esserci scenario migliore per raccontare agli addetti ai lavori e non come nasca “Il Teatro Trekking Festival” tra arte, paesaggi mozzafiato e turismo.

Chi almeno una volta nella vita ha fatto trekking, sa che c’è un attimo di sospensione fantastica che ti accoglie alla fine del percorso. L’attimo nel quale la fatica si fonde con la soddisfazione, l’immagine della bellezza appena sfiorata si impasta con quella nitida dell’arrivo. Un attimo, che sarebbe bello poter custodire almeno per una manciata di minuti. Nasce così, dalla voglia di prolungare quell’attimo d’incanto, l’idea del progetto “Teatro Trekking Festival”: un percorso di suggestioni con mete uniche ed emozionanti.
Le suggestioni della natura che accompagnano verso le suggestioni del teatro, per un progetto nato dalla collaborazione tra la Gabbianella club ed il Pozzo e il Pendolo. “Si tratta di quattro percorsi per quattro spettacoli tra Avellino, Benevento, Salerno e Latina, unici ed irripetibili. La possibilità di mettere insieme due attività che regalano emozioni, mi è sembrata la chiave di volta per aprire nuovamente porta all’entusiasmo. Godere del viaggio ma anche dell’arrivo, coccolare il corpo ma anche la mente: è questo l’obiettivo del progetto Teatro Trekking Festival”.
Il progetto, che partirà nel mese di settembre, disegna una nuova geografia per il teatro, portato fuori dai luoghi canonici deputati alla messa in scena, per essere immerso nella cornice di scenari inconsueti e mozzafiato. Anche la scelta dell’ora nella quale lo forzo della salita cederà il passo alle emozioni del teatro non è casuale: il tramonto.

Questa prima edizione di Teatro Trekking prevederà quattro percorsi, quattro stazioni d’arrivo teatrali: San Nicola Baronia, Cusano Mutri, Praiano e Minturno, tutti con un dolce finale aperitivo nell’attesa che il sole cali soavemente per creare la giusta atmosfera di una giornata da non dimenticare.

Print Friendly