La capacità di affrontare temi di impatto sociale con la leggerezza tipica del comico e di individuare gli stati d’animo che inquietano l’immaginario contemporaneo: Tra Van Gogh e i peperoni (Guida) raccoglie le commedie e gli atti unici scritti da Eduardo Tartaglia in un quarto di secolo e rivela lo stile inconfondibile dell’autore-attore-regista napoletano. Con l’autore intervengono Giulio Baffi, Amedeo Colella, Veronica Mazza, Francesco Pinto e Mario

Marco Mansueto

Print Friendly