“A Napoli ci sentiamo a casa” queste le parole dell’Ambasciatore d’Israele in Italia, Naor Gilon, arrivato nel capoluogo campano in occasione della conferenza stampa di presentazione del volo diretto Napoli-Tel Aviv messo a disposizione dalla compagnia aerea israeliana EL AL e organizzato dall’Associazione Italo-Israeliana per il Mediterraneo, presieduta dal Dott. Marco Mansueto.
Alla magnifica cornice che offriva la prestigiosa sala convegni dell’hotel Mediterraneo, con la città di Napoli in primo piano, si è aggiunto un parterre gremito di giornalisti e di personalità di spicco del mondo imprenditoriale campano e nazionale, tutti molto interessati a questa nuova opportunità offerta a Napoli e alla Campania.
E proprio il Presidente Mansueto, in merito all’importanza strategica di questa opportunita, dichiara: “Napoli ora è più vicina a Tel Aviv e viceversa. Quest’anno, soprattutto per gli imprenditori dell’agroalimentare, è un anno importante poiché, proprio in questo periodo, ricade l’anno sabbatico per le terre d’Israele, in cui ogni sette anni i terreni agricoli israeliani vengono lasciati a riposo per motivi religiosi.
Ci sarà così l’opportunità di esportare in Israele i prodotti Made in Italy e soprattutto Made in Campania. Inoltre – continua Mansueto – per i giovani campani rappresenterà una nuova opportunità di crescita poiché potranno visitare, con poco più di tre ore di volo, una città giovane come Tel Aviv, e, ovviamente lo stesso potranno fare i giovani israeliani”.
Una scelta vincente per il turismo e il commercio sia partenopeo che campano, uno strumento intelligente per potenziare i rapporti già ottimi tra Israele, Italia, regione Campania e Napoli.

di Mosè Alise

Print Friendly