Nasce l’Associazione di categoria del mondo sportivo per rappresentare gli interessi degli imprenditori sportivi, dei gestori e degli operatori di attività sportive, del tempo libero, del benessere e delle attività ludico-ricreative e dei gestori degli impianti sportivi e dei lavoratori autonomi sportivi. La nuova realtà sarà punto di riferimento e d…i rappresentanza in grado di coniugare le esigenze dell’imprenditoria sportiva e degli operatori nel settore no profit: così il Consiglio Confederale di Confcommercio-Imprese per l’Italia ha approvato l’atto costitutivo e lo statuto del Polo Confederale dello Sport.Questa la scelta strategica di Confcommercio per sostenere una nuova e più puntuale politica di rappresentanza del settore, sia contrattuale che organizzativa, e per favorire la crescita professionale degli operatori.Il Polo Confederale dello Sport costituirà un autorevole interlocutore per gli enti locali competenti come reale nodo di congiunzione fra innumerevoli attività imprenditoriali e l’appartenenza all’Organizzazione rappresentativa delle Imprese del Terziario. Riprova ne è la stipula di un Contratto Collettivo di Lavoro, il cui rinnovo, ormai in fase di avanzata formalizzazione, produrrà nuovi impulsi ad un settore tanto vitale e trainante dell’economia nazionale.Soci fondatori del Polo Confederale sono la Federazione Italiana Imprenditori Sportivi (F.I.I.S.) e l’Ente di Promozione Sportiva – Attività Sportive Confederate (A.S.C.), già Organizzazioni di Categoria Nazionale del Sistema Confederale che rappresentano, a livello nazionale, le esigenze di diverse categorie di operatori.A.S.C. è un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, è iscritto al registro nazionale delle Associazioni di promozione sociale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è riconosciuto Ente con finalità assistenziali dal Ministero degli Interni, è iscritto al Servizio Civile Nazionale e conta 4.000 affiliati e circa 400.000 tesserati e costituisce, così, un importante punto di riferimento del terzo settore.F.I.I.S. è organizzazione di categoria datoriale di Confcommercio e, a partire dal 1992, sottoscrive l’unico contratto collettivo degli imprenditori per i dipendenti di impianti sportivi. Proprio in questi giorni, F.I.I.S. ha avviato le trattative con le principali sigle sindacali, per rinnovare il contratto, con l’obiettivo di enfatizzarne le peculiarità rispetto al settore servizi e consentire, così, una sua estesa applicazione. La F.I.I.S. svolge poi attività di formazione degli operatori e di assistenza ai centri sportivi fornendo consulenza e tenendo i rapporti con le istituzioni.

www.ascsport.it

Print Friendly