Sabato 19 dicembre 2020, alle ore 10.00, presso la sede del Gran Priorato di Napoli e Sicilia del Sovrano Militare Ordine Di Malta, in Via del Priorato, 17, il Prof. Andrea Pisani Massamormile, Vice Cancelliere del Gran Priorato e Delegato di Napoli e il Dr. Carlo Brunetti, Direttore della Casa di Reclusione “G.B. Novelli” di Carinola, hanno sottoscritto il protocollo di intesa per la realizzazione del progetto denominato “Caregiver in carcere, avere cura di sé … dentro”.

Entrambe le Istituzioni hanno, infatti, tra i propri scopi la promozione di modelli di inclusione sociale e condividono il proposito di valorizzare il principio della relazione civile fra individui in qualsiasi condizione o contesto: aver cura di sé, per aver cura dell’altro. Attraverso lo scambio di nozioni teoriche e pratiche, verranno trasmesse ai partecipanti delle competenze base per il supporto “assistenziale” alla persona, da impiegare all’interno del carcere e – in prospettiva futura – nella vita quotidiana. Il progetto, sperimentale e innovativo, prevede, in particolare, che la Delegazione di Napoli del Sovrano Militare Ordine Di Malta indirizzi, gratuitamente, alla struttura penitenziaria di Carinola dei volontari, con professionalità adeguate allo scopo, per favorire l’empowerment della persona attraverso un percorso informativo-formativo di responsabilizzazione rispetto al proprio e all’altrui stato di salute e stile di vita, favorendo la possibilità di prestare attività assistenziale a supporto di altre persone detenute in difficoltà.

Print Friendly