di Mosè’ Alise

La Città di Napoli è pronta per il Referendum, il Popolo del Sì partenopeo è schierato per dire sì alla riforma per poter dare finalmente una svolta al totale immobilismo che attanaglia il nostro Paese da anni.
È tutto pronto in casa Area Popolare, con il leader Angelino Alfano che, al termine della scorsa riunione dei gruppi di Ap di Camera e Senato, tenutasi in settimana a Palazzo Madama, per affrontare il tema del referendum sulle riforme, dichiara:

“Siamo schierati per per il sì, convintamente. Abbiamo votato sei volte sì in Parlamento. Costituiremo i nostri comitati e li chiameremo ‘Il popolo del sì e lavoreremo perchè questi comitati prendano piede in tutta Italia. Lavoreremo anche per avere attorno a questi comitati una partecipazione delle organizzazioni di categoria.
Bisogna essere consapevoli che il bivio non è tra questa riforma e chissà quale altra meravigliosa riforma, ma il bivio è tra questa riforma e lasciare le cose così come stanno. E noi non abbiamo dubbi sulla nostra voglia di cambiare, perchè abbiamo fatto una scelta di rottura due anni e mezzo fa, ed esattamente per centarre questo risultato”.

Parole pienamente condivise dal Popolo del Sì partenopeo e dai referenti politici del partito campano, come conferma il consigliere comunale di Napoli Marco Mansueto:
“Il Popolo del Sì è il popolo del cambiamento, siamo schierati in maniera compatta con il nostro leader Angelino Alfano per dare una svolta alla nostra città e al nostro Paese e sono sicuro che i comitati referendari per il sì riusciranno a compattare ancor di più l’area moderata”.

image

Print Friendly, PDF & Email