Il 9 e 10 luglio 2015, il Ministero della salute, con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, ha organizzato presso la sala Auditorium di Palazzo Italia a Expo 2015, un evento internazionale intitolato “Contrastare il crimine alimentare, rafforzare la sicurezza alimentare” (“Fighting food crime, enforcing food safety”), basato sui temi del contrasto delle frodi e della sicurezza alimentare.

Il convegno, ha affrontato il tema sempre più delicato della sicurezza alimentare, passando in rassegna le varie strategie di controllo adottate nei diversi Paesi dell’UE.

La sessione è stata organizzata in due momenti, una teorica e uno pratico, infatti la giornata del 9 luglio è stata dedicata alla Conferenza internazionale, tenuta presso la sala Auditorium del Padiglione Italia con 4 sessioni congressuali. Nella giornata del 10 luglio invece è stata mostrata la realtà produttiva italiana e l’operatività dei tecnici veterinari e non, attraverso delle visite in allevamenti e stabilimenti produttivi delle filiere lattiero-casearia e della carne.

L’evento è stato presentato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, con il vice Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Andrea Olivero, il Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette, il Comandante dei Carabinieri per la Tutela della Salute Claudio Vincelli e il Comandante dei Carabinieri per le politiche agricole e alimentari Gianluca Dell’Agnello.

di Mosè Alise

Print Friendly