31 Ottobre 2023

Certificazione ISO 13009: eccellenza, qualità e sostenibilità per il futuro delle imprese balneari

 

L’evoluzione della qualità del settore balneare, una certificazione universale e accreditata.

Il rinnovo delle concessioni balneari previsto entro il 2024 in Italia per l’applicazione della Direttiva Bolkestein rappresenta una sfida significativa per gli imprenditori del settore. Un aspetto cruciale per distinguersi in questo processo di rinnovo è l’ottenimento della certificazione ISO 13009, un riconoscimento di qualità che può fare la differenza per le imprese che operano in questo settore.

La certificazione ISO 13009 è un riconoscimento universale e accreditato che mira a dimostrare la qualità delle imprese balneari. Questo certificato ha una validità di tre anni ed è basato su parametri oggettivi e universali che valutano vari aspetti fondamentali delle attività balneari. Tra questi:

•La gestione dei rischi
•La tutela dell’ambiente
•L’accessibilità
•I servizi e l’attenzione al cliente
•Il monitoraggio e la valutazione

Oltre a tutti i benefici associati alla certificazione ISO 13009, un aspetto da non sottovalutare è il suo impatto positivo relativo all’immagine e al marketing delle imprese balneari. Questa certificazione, essendo ancora relativamente poco diffusa, offre alle imprese un’opportunità unica di migliorare la loro visibilità e la loro reputazione sia a livello locale che nazionale, conferendo loro prestigio e affidabilità. Gli stabilimenti in possesso di tale attesto potranno dimostrare il loro impegno tangibile per garantire la qualità, la sostenibilità e l’attenzione al cliente.

image_pdfimage_print
Non ci sono commenti.