E’ stato reso  noto il programma dell’edizione 2013 di Napoli Teatro Festival Italia, che sarà anche festival di produzione ed avrà sette prime mondiali che faranno parte del programma.

La rassegna si svolgerà dal 6 al 23 giugno e si aprirà con la prima mondiale di Peter Brook con Le dépeupleur di Samuel Beckett.

Proseguirà poi con Circo equestre Sgueglia, di Raffaele Viviani, dell’argentino Alfredo Arias; Spam del drammaturgo argentino Rafael Spregelburd, che ne firma anche la regia; La réunification des deux Corées, di Joël Pommerat; Bobo-Dioulasso, regia di Jean-Louis Martinelli  e Antonio e Cleopatra di William Shakespeare, regia di Luca De Fusco. In prima mondiale anche lo spettacolo di danza della Vertigo Dance Company che porteranno in scena Vertigo 20.

In prima italiana sarà invece Desdemona, regia di Peter Sellars e Trocadero del coreografo José Montalvo. Nell’ambito del festival, è prevista l’edizione di E45 Napoli Fringe Festival, sezione nata nel 2009 in forma sperimentale e che debutta ufficialmente l’anno successivo.

Amelia Paradiso

Print Friendly