21 Ottobre 2013

ITALIA prevede crescente quantità di ARRIVI IN 2014

Il numero di stranieri che visitano l’Italia è in aumento nel 2013. Le prospettive per il 2014 è positiva e, secondo l’Osservatorio nazionale del turismo italiano.

Si prevede che alla fine di quest’anno il Paese registrerà  53,5 milioni di arrivi internazionali, che rappresenta un aumento del 2,5 per cento rispetto all’anno precedente.

L’offerta 2014 ha in previsione anche migliori prospettive, con un ulteriore aumento del 3 per cento di arrivi dall’estero

I driver della crescita sono i paesi dell’Europa centrale. La Germania è il primo mercato di origine con una quota del 37 per cento sugli arrivi in Italia. E ‘ancora il mercato principale fonte della penisola. Le attuali 12 milioni di turisti l’anno si prevede di continuare a crescere in numero. L’unità di crescita è particolarmente la differenziazione dei prodotti – Oltre al turismo balneare, turisti tedeschi preferiscono mete meno conosciute e tour culinari.

Paesi non europei segnalano una crescita del 4,6 per cento nel 2013 e si prevede una crescita del 4,8 per cento l’anno prossimo, grazie alla stabilità del mercato americano e il consolidamento del mercato giapponese. Il mercato statunitense rimane la forza trainante della crescita in arrivo. Per l’anno 2013 la quantità di turisti americani è destinato a crescere del 5,7 per cento e nel 2014 del 6,3 per cento.

image_pdfimage_print
TAGS:
Non ci sono commenti.